L’Educazione Musicale: Convegno e Corso di Formazione ad Agrigento

 
Si svolgerà sabato 1 dicembre dalle ore 9.00 alle 13.00, nella sala conferenze dell’IPSCT “ N. GALLO” c/da Calcarelle Agrigento, il Convegno “La gestione delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale: aspetti legislativi, emergenze didattiche, problematiche relazionali”.

L’avvenimento è organizzato dalla SIEM Società Italiana per l’Educazione Musicale, sez. territoriale di Agrigento, in collaborazione USR Sicilia, USP di Agrigento e il patrocinio del Comune di Agrigento e la Provincia Regionale Ass. alla Cultura.

Programma:

Ore 9.00 accoglienza e registrazione

Ore 9.15 saluti ed introduzione
STEFANO TESE’ – Presidente SIEM Agrigento

Ore 9.20 saluto autorità
Avv. MARCO ZAMBUTO – Sindaco di Agrigento
Dott.SANTINO LO PRESTI – Ass. Prov. alla Cultura

Ore 9.35 apertura dei lavori
Dott.NICOLO’ LOMBARDO – Dirigente USP di Agrigento
Dott.ssa GIOVANNA ZAFFUTO – Ispettore Tecnico USR Sicilia
Prof.CIRO FIORENTINO – Referente Nazionale del Coordinamento
dell’Orientamento Musicale

Ore 11.00 coffee break
Ore 11.15 ripresa lavori
Ore 13. 00 chiusura dei lavori

Gli organizzatori ringraziano per l’ospitalità il Dirigente Scolastico Prof. Francesco Curabba.

Al Convegno sarà collegato un Corso di formazione per Docenti di Educazione Musicale, tenuto dal M.° Ciro Fiorentino, docente di Chitarra nelle Scuole ad Indirizzo Musicale, che avrà la durata di 12 ore e sarà articolato in due giorni:
sabato 1 dicembre
16.00 – 20.00
domenica 2 dicembre
9.00 – 13.00 e 16.00 -20.00

Il Corso, partendo dalla realtà didattica sperimentata nelle Scuole secondarie di I grado ad Indirizzo Musicale, si propone di stimolare una riflessione sulla necessità e possibilità di reimpostare la didattica strumentale, ponendo al centro del modello didattico la musica d’insieme e la lezione collettiva.Esso si propone, dunque di contribuire all’aggiornamento didattico di chi insegna uno strumento musicale

Destinatari ne sono i Docenti di strumento che insegnano nella Scuola Media ad Indirizzo Musicale, nelle Scuole di Musica Civiche, comunali e private e negli Istituti Musicali; i Docenti di educazione musicale; gli Operatori musicali; gli Studenti dei Conservatori.

La metodologia di lavoro sarà di tipo Laboratoriale e l’articolazione tematica terrà la "lezione collettiva" quale modello didattico indispensabile per una riformulazione degli obiettivi di base.
In primo piano sarà posta la necessità di rivisitare ed arricchire il repertorio didattico: dall’arrangiamento del repertorio classico, vissuto come riduzione e/o necessità, alla sua rivisitazione ed arricchimento con materiali originali.
Nello stesso tempo, si esalterà l’importanza della Musica d’Insieme con riferimento costante alla didattica strumentale. Si sottolineerà la sua validità quale elemento capace di dare un “senso” immediato all’acquisizione delle competenze e, nel contempo, quale momento di verifica della loro acquisizione.

A tutti i corsisti sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Il M°. Ciro Fiorentino ha iniziato lo studio della chitarra con il M° Domenico Zingaro, si è Diplomato sotto la guida del M° Antonello Ghidoni al Conservatorio “G. Verdi” di Cuneo. Inoltre, ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello, con il massimo dei voti, al Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Continua a svolgere attività concertistica sia come solista sia in collaborazione con diverse formazioni da camera. Si è esibito in numerosi concerti in Italia e all’estero collaborando in qualità di solista con varie orchestre e formazioni cameristiche.
Da anni svolge un’intensa attività nel campo della didattica del suo strumento e della formazione strumentale di base in genere. In particolare, negli ultimi anni si è dedicato ad attività di ricerca nel campo della didattica dello strumento musicale. È autore di raccolte e composizioni dedicate alla chitarra, al flauto dolce ed a diverse formazioni strumentali scolastiche, collabora con diverse case editrici, sia come autore di raccolte tematiche e di composizioni originali, sia come curatore di una collana dedicata alla musica d’insieme ed all’apprendimento strumentale di base. Dopo un lungo periodo d’insegnamento dell’Ed.Musicale, dal 1996 è docente di Chitarra nelle Scuole ad Indirizzo Musicale (attualmente in servizio presso la Scuola Ardigò-Bellani di Monza).
È Referente Nazionale del Coordinamento dell’Orientamento Musicale (www.comusica.name)

Inserita il 13 – 11 – 07
Fonte: Natalia Di Bartolo
 
 
 
Annunci