Mese: marzo 2008

Successo dell’Opera IL GIOCATORE di Orlandini al REGINA MARGHERITA DI RACALMUTO

 
Strepitoso successo al Teatro Regina Margherita di Racalmuto (AG) per l’Opera "Il Giocatore" di G.M. Orlandini.

Vero mattatore della serata è stato il basso grottese Salvatore Salvaggio (Bacocco); voce possente, tecnica e geniale comicità lo hanno portato ad una vera ovazione al termine dello spettacolo.

Ha risolto egregiamente il ruolo di Serpilla il mezzosoprano agrigentino Caterina Tartaglione al suo primo debutto da protagonista, dotata di una voce rotonda, dal colore pastoso; buona anche la recitazione.

Le scene essenziali di Roberto Lo Sciuto si sono dimostrate funzionali alla intrigante regia del M° Salvaggio.

Ottimi i costumi settecenteschi di Maria Di Stefano, che ha tenuto conto di un’eccellente cura del particolare.

A dirigere l’Orchestra da Camera Siciliana dell’Ass. Musicale Rossini è stato il M°. Onofrio Claudio Gallina.

La Stagione Lirico-concertistica al Teatro Margherita di Racalmuto si concluderà sabato 5 aprile con un Omaggio a Giacomo Puccini, nel 150° anniversario dalla nascita.

 
N.D.B.
 

 

Ritorna l’Opera Lirica al TEATRO REGINA MARGHERITA di RACALMUTO con IL GIOCATORE di ORLANDINI

 
Il Giocatore2
 
Dopo il grande successo avuto nel 2006 con l’opera lirica "La Serva Padrona" di G.B. Pergolesi ritorna al Teatro Regina Margherita di Racalmuto un altro importante titolo operistico ossia "Il Giocatore" di G.M. Orlandini opera comica in tre atti.
 
Sabato 15/03/08 ore 21:00 OPERA LIRICA IN 3 ATTI “IL GIOCATORE” DI G.M. ORLANDINI

Il Giocatore di ORLANDINI, Giuseppe Maria (? – 1760)

Intermezzo in 3 atti
Libretto: (?)
personaggi:
BACOCCO (Basso) SALVATORE SALVAGGIO,

SERPILLA (Mezzosoprano) CATERINA TARTAGLIONE

L’Intermezzo “Il Giocatore” o meglio Il Marito Giocatore e la Moglie Bacchettona del bolognese Giuseppe Maria ORLANDINI (Bologna, 1675 o 1688- Firenze 1760) è, accanto alla “Serva Padrona” di Giovan Battista Pergolesi ed alla “La Zingara” di Rinaldo da Capua, uno degli esempi più riusciti di quel genere “buffo” che ebbe ampio sviluppo ed utilizzo all’interno dell’Opera Eroica del Settecento,probabilmente durante i cambi di scena fra i differenti atti. Il fatto che l’Intermezzo stesso, pur nella sua assoluta unità formale e temporale, sia suddiviso in tre parti, con la dicitura “tre intermezzi”, può avvalorare l’ipotesi di quest’uso. Sta di fatto che l’intermezzo acquisì, e rapidamente, una propria autonomia e dignità artistica a tal punto da riportare veri e propri trionfi, fenomeno italiano, anche in terra straniera (la nota Querelle des Buffons che tra il 1752 e il 1754 a Parigi contrappose lo stile “buffo” italiano alla “tragédie lyrique” francese deve molto all’opera in questione), aprendo la strada a quel nuovo teatro in musica che Gioacchino Rossini portò a meravigliosi livelli di ritmo e stile. Oggi poco frequentato, Orlandini fu uno dei massimi operisti del suo tempo: Napoli, Amburgo, Parigi, Londra e S.Pietroburgo lo rappresentavano con successo, con tanto di apprezzamento di Burney e del francese De La Borde, il quale lodò Orlandini, in particolare, per l’intermezzo “Il Giocatore”.

Il libretto (tratto probabilmente da Molière, dalla cui opera, si presume, attinse Antonio Salvi) narra le vicende private e familiari di una coppia: lui è un giocatore incallito, lei moralista e bacchettona.In un succedersi di litigi, promesse,temporanee riconciliazioni e nuovi contrasti si arriverà all’ineluttabile necessità di divorziare. A questo punto, attraverso una bizzarra quanto imprevista (e improbabile) macchinazione, la vicenda prende un tono diverso, meno concitato e più elegiaco: lei pellegrina perché cacciata di casa, lui più tormentato e ragionevole. Si arriverà comunque al lieto fine e alla riconciliazione.

Il Marito Giocatore e la Moglie Bacchettona è da ritenersi l’espressione più alta e di maggior successo di un Intermezzo prima del "La Serva Padrona" pergolesiana.

Ingresso euro 10,00 info 0922949579 (botteghino teatro) 0922945583 (associazione) tutte le informazioni sugli artisti e gli spettacoli sul sito www.associazionemusicalerossini.it
 

VIAGGIO NELLA MUSICA 2008: tornano in scena insegnanti ed alunni delle Scuole medie ad indirizzo musicale della Provincia di Agrigento

Torna la grande kermesse musicale degli insegnanti e degli alunni delle Scuole medie ad indirizzo musicale della provincia di Agrigento. 

 

 

Prende il via da Realmonte, il giorno 8 marzo, "giornata della donna" con un ricco programma musicale;  per la coincidenza della data, lo spettacolo s’intitola MIMOSE E MUSICA.

 

Ecco il programma completo delle manifestazioni:

 

VIAGGIO

NELLA

MUSICA

RASSEGNA DI CONCERTI

NELLE SCUOLE MEDIE AD INDIRIZZO MUSICALE

DELLA PROVINCIA DI AGRIGENTO 

 

 

 

 

I.C. “GARIBALDI” – REALMONTE

ore 19,30 Auditorium Scuola Media

 

sabato 8 marzo  – MIMOSE & MUSICA

sabato 5 aprile –WIND ENSEMBLE HAYDN

 Gaetano Scimè- oboe, Salvatore Pugliesi- fagotto, Julia Di Stefano- flauto, Lavinia Di Stefano- clarinetto

                                   QUINTETTO  di CLARINETTI "STADLER":

 Giuseppe Villa, Pietro Licata Tissi, Angelita Parenti, Luigi Bevilacqua & Gaetano Strazzanti – clarinetti

sabato 10 maggio –  ….LA STORIA DEL TANGO

Fabio Cannella- sax, Eleonora Ardizzone- pianoforte

sabato 24 maggio – GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

i migliori alunni ed ex alunni delle SMIM della provincia di Agrigento 

 

 

I.C. “CASTAGNOLO” – AGRIGENTO

Ore 18.00 Teatro della Scuola Media

 

venerdì 29 febbraio – SMALL, MEDIUM & LARGE

(CASTAGNOLO ROCK:xx)

RED ROULETTE: Fulvio Scichilone, chitarra e voce; Albeto Aloni, chitarra; Raimondo MontanaLampo, basso; Flavio Camilleri, batteria

CAMELIA DANZ ORCHESTRA: Gero Viccica, voce; Sergio Cacciatore, & Francesco Roccaro, chitarra; xxx, batteria; xxx basso

mercoledì 12 marzo – MORRICONE & FRIENDS

Anna Maria van der Poel, flauto; Stefano Tesè & Alfonso Lo Presti, pianoforte; Giuseppe Guddemi & Lillo Lino, clarinetto; Mauro Di San Teodoro, violino; Filippo Daino & Sandro Salemi, chitarra

Con la proiezione di immagini a cura de…

mercoledì 14 maggio – GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

i migliori alunni ed ex alunni delle SMIM della provincia di Agrigento

 

  

I.C.”GANGITANO” – CANICATTI

Ore 18,30  Auditorium Scuola Media

 

mercoledì  9 aprile –  PIANO E CHITARRA: LA MAGIA DELLE CORDE

Carmelo Mantione, pianoforte &  Daniele Albanese, chitarra

venerdì 9 maggio QUATTRO MANI  

Carmelo Mantione, Gianluigi Talluto

venerdì 23 maggio –  POTPOURRIE  Alessandro Vassallo- violino, Floriana Falco & Lavinia Di Stefano- clarinetto, JuliaDi Stefano- flauto, Carmelo Mantione,-pianoforte

 

 

S.M.S. “g.m. TOMASI di lampedusa” – PALMA DI MONTECHIARO

Ore 17.30 Aula Magna della Scuola Media

 

venerdì 7 marzo –  KOUROS SAXOPHONE QUARTET

Michele Mazzola, Carmelo Sacco, Vincenzo Salerno, Alfonso Vella
venerdì 14 marzo
– WIND ENSEMBLE “HAYDN”  (ore 18.30)

Salvatore Puglisi, fagotto; Julia Di Stefano, flauto; Lavinia Di Stefano, clarinetto; Gaetano Scimè,  oboe

 lunedì 17 marzo – ORCHESTRA DI CHITARRE

Vincenza Todaro, Paolo Salemi, Lillo Cacciatore, Sonia Zarbo, Lorella e Debora Brancato, Viviana Bagnato, Vincenzo Chianta, Filippo Bracco, Emanuele La Gaetana  – chitarristi; Rosaria Lupo, flauto
mercoledì 26 marzo
   – CONCERTO DEI DOCENTI

Maurizio Mongiovì, Paolo e Francesco Nobile, Raffaele Caltagirone, Giuseppe Barone, Lillo Cacciatore, Vincenza Todaro, Gianpiero Risico, Isabella Di Salvo, Adele Capitano
mercoledì  2 aprile
  – GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

i migliori alunni & ex alunni delle SMIM della provincia Agrigento

 

 

i.c.”sant’agostino” – NARO

ore 19.00 Auditorium della Scuola Media

 

giovedì 28 febbraio – TRIO LATIN SOUND

Lillo Cacciatore e Salvatore Sciacca, chitarra; Giusy Pitruzzella, voce

giovedì 6 marzo – DA ALLIEVO A MAESTRO

Alunni ed ex-alunni e colleghi del M° Lillo Cacciatore: Viviana Bagnato, Filippo Bracco, Debora Brancato, Lorella Brancato, Lillo Cacciatore, Vincenzo Chianta, Emanuele La Gaetana, Paolo Nobile, Vincenza Todaro, Sonia Zarbo Chitarre; Rosaria Lupo Flauto

venerdì 7 marzoWIND ENSEMBLE “HAYDN”

Gaetano Scimè, oboe; Salvatore Puglisi, fagotto; Julia Di Stefano, flauto; Lavinia Di Stefano, clarinetto

giovedì 13 marzo – TANTI E’ MEGLIO DI UNO

Lillo Cacciatore, chitarra; Carmelo Salemi, tromba; Gaetano Scimè, oboe; Luana Struppa, pianoforte)

giovedì 3 aprile – GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

i migliori alunni ed ex alunni della provincia di Agrigento e Caltanissetta

giovedì 10 aprile – JAZZ E DINTORNI

Ore 18.00, presso il centro sociale di Camastra

Carmelo Salemi , tromba; Giuseppe Guarneri, Contrabbasso; Carmelo Graceffa, Batteria; Giuseppe Cammarata, chitarra

 

 

i.c. “NAVARRO”  – RIBERA 

ore 18.00  Aula Magna della Scuola Media

 

venerdì 7 marzo –  QUINTETTO DI CLARINETTI "STADLER"

 Giuseppe Villa, Pietro Licata Tissi, Angelita Parenti, Luigi Bevilacqua & Gaetano Strazzanti – clarinetti

 venerdì 28 marzo – ELECTRIC FOUR SEASON

Luigi Amico- violino & Antonio Cusumano,-pianoforte 
venerdì 16 maggio –
GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

i migliori alunni & ex alunni delle SMIM della provincia Agrigento
venerdì 23 maggio
– CONCERTO DEI DOCENTI

 

 

I.C. “ORLANDO” – ARAGONA

Ore 18.00 Atrio della Scuola Media

 

venerdì 4 aprile – "Sikelia Saxophone Quartet" COME UN FILM

Giovanni Manganaro, sax soprano; Francesco Di Bennardo, sax alto; Gero Cangemi, sax tenore; Carmelo Ricciardi, sax baritono, Domenica Mastronardo-pianoforte

Con la proiezione di immagini a cura degli alunni del corso ad indirizzo musicale.

venerdì 16 maggio – GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

i migliori alunni & ex alunni delle SMIM della provincia Agrigento

 

i.c. “brancati” – FAVARA

ore 19.00 Aula Magna della Scuola Media

 

mercoledì 12 marzo – NON SOLO BRAZIL
Salvatore Sciacca & Lillo Cacciatore, chitarra; Giusy Pitruzzella, voce
mercoledì  9 aprile
– OPERETTA E DINTORNI
Trio Mediterraneo: Girolamo Valenti, clarinetto; Valeria Finocchiaro, pianoforte; Katia Giuffrida, soprano
mercoledì  7 maggio  – CONCERTO DEI DOCENTI

 

 

i.c.“SCATURRO” – SCIACCA

ore 17 Auditorium Scuola Media

lunedì 17 marzo TRIO violino violoncello e pianoforte

            Salvatore Amplo, Mauro Cottone e Antonina Grimaudo

venerdì 28 marzo MORRICONE & FRIENDS

Anna Maria van der Poel, flauto; Stefano Tesè, pianoforte; Giuseppe Guddemi , clarinetto;

Mauro Di San Teodoro, violino; Filippo Daino , chitarra

venerdì 4 aprile STORIA DEL TANGO

            Eleonora Ardizzone, Rachele Burriesci, Fabio Cannella.

 

venerdì 30 maggio GIOVANI MUSICISTI IN CONCERTO

           i migliori alunni & ex alunni delle SMIM della provincia Agrigento

 

 

I.C.“PIRANDELLO” – CANICATTì

Ore 18,00 Auditorium  Scuola Media

 

giovedì 27 marzo – ELECTRIC FOUR SEASON

Luigi Amico- violino &  Antonio Cusumano- pianoforte)

martedì 8 aprile – QUARTETTO AMADEUS

Emanuele Anzalone, Giuseppe Aquilotti, Alessio Alaimo & Luigi Cuva – clarinetti

mercoledì 23 aprile – A QUATTRO MANI

Antonio Cusumano & Nunzia Luca – pianoforte

venerdì 7 maggio – MUSICA DA CAMERA

TRIO CHITARRISTICO SICILIANO: Luca Scalisi, Raimondo Mantione & Giorgio Buttitta – chitarre

DUO: Sergio Cutrera, violino & Marco Carmina, pianoforte

 

 

i.c.”d’asaro” – RACALMUTO

ore18,00 Auditorium della Scuola Media

 venerdì 18 aprile – ELECTRIC FOUR SEASON

Luigi Amico, violino & Antonio Cusumano, pianoforte    

 

 

I.C. “pascoli” – agrigento

Ore 17.00 Atrio della  Scuola Media

 

martedì 11 marzo – QUINTETTO “STADLER”

Giuseppe Villa, Pietro Licata Tissi, Angelita Parenti, Luigi Bevilacqua & Gaetano Strazzanti – clarinetti

venerdì 14 marzo – KOUROS SAXOPHONE

Michele Mazzola, Carmelo Sacco, Vincenzo Salerno & Alfonso Vella – sassofoni

lunedì 17 marzo – AULOS ENSEMBLE

i docenti del corso di strumento musicale

Le esecuzioni saranno dedicate alle vocazioni sonore delle antiche musiche elleniche

 

 

I. C. “ SANTI BIVONA” MENFI

ore 18 Aula Magna I.C. "Santi Bivona"

 

mercoledì 27 febbraio – QUARTETTO:

 Nicola Ganci- flauto traverso, Antonino Bavetta – sax contralto,

Salvatore Bavetta – percussioni,Roberto Briceno – elettronica

 

mercoledì 19 marzo -TRIO:

 Salvatore Amplo – violino, Mauro Filippo Cottone – violoncello, Antonina Grimaudo – pianoforte

 

mercoledì 23 aprile – DUO:  Calogero Genco – sax soprano, Sergio Schifano – chitarra

 

mercoledì 21 maggio – DUO: Fabio Cannella – saxofono, Eleonora Ardizzone – pianoforte

 

 

 

I.C.”GARIBALDI” – AGRIGENTO

Ore 19.00 Auditorium della Scuola Media

 

martedì  6 maggio – PERCUOTENDO…

Alessandro Bruccoleri, marimba; Franca Di  Giorgi, pianoforte

venerdì 16 maggio – WIND ENSEMBLE “HAYDN”

Gaetano Scimè, oboe; Salvatore Puglisi, fagotto; Julia Di Stefano, flauto; Lavinia Di Stefano, clarinetto

martedì 20 maggio – CONCERTO DEI DOCENTI

Sandro Salemi, chitarra; Alessandro Bruccoleri, percussioni; Tonino Treviso, tromba; Alfonso Lo Presti, pianoforte

 

 

GRANDE CONCERTO FINALE DEI DOCENTI

Sabato 3   giugno, ORE 20 Teatro Costa Bianca, Realmonte

una serata festosa, con la partecipazione dei docenti di strumento della provincia di Agrigento

con il patrocinio del Comune di Realmonte

 

 

 

Il calendario completo: www.siem-online.it /attività/sez. terr. AG

http://www.comusica.name/

 csa.ag@istruzione.it

 

La Musica immortale di ANTONIO VIVALDI al REGINA MARGHERITA di RACALMUTO (AG)

 

Si è svolto con successo, il 29 febbraio, il secondo appuntamento con la Grande Musica al Teatro Regina Margherita di Racalmuto (AG).

rac11

La Stagione Lirico-Concertistica, avviatasi con il Gran Concerto Lirico del 15 febbraio u.s.,  ha avuto come autore protagonista un compositore italiano notissimo, che ha scritto  Musica immortale: Antonio Vivaldi.

E’ stata eseguita la di lui composizione più famosa: “Le quattro stagioni”, che non sono altro che i primi quattro concerti per violino del “Il cimento dell’armonia e dell’inventione”, composto da 12 concerti. Tutti i concerti sotto tale titolo sono di tipo solistico, anticipando il contrario del venturo “Estro armonico”, contenente 4 concerti per violino solista e quattro “Concerti grossi” 

Edite ad Amsterdam nel 1725, “Le quattro stagioni” furono dedicate dall’autore al conte Morzin, in una dedica in cui lo stesso Vivaldi retrodatava le opere, attribuendone il periodo di composizione ai primi anni del ‘700.

Al Teatro Regina Margherita di Racalmuto, l’ottima Orchestra da Camera Siciliana, diretta dal M°. Onofrio Claudio Gallina si è distinta per sicurezza di insieme e pregevoli sfumature interpretative, suscitando l’apprezzamento del pubblico.

Allo stesso modo, ha suscitato curiosità ed interesse il “Mottetto per soprano e archi” RV 630 dello stesso Vivaldi, facente parte dei Mottetti scritti dal grande compositore, che, quindi, si dedicò anche alla musica vocale, componendo sedici Mottetti per solisti, coro e orchestra e 28 a una o due voci.

Nell’affrontare lo RV 630, il soprano Gabriella Reina, dalla bella voce adatta al canto barocco,  ha avuto quale raffinato, impeccabile sostegno il violino del M° Francesco Palmisano, in un’interpretazione di notevole valore esecutivo.

Un’altra serata di gradevole spettacolo, quindi, al Regina Margherita, fiore all’occhiello di Racalmuto e dell’agrigentino in generale, che lascia ben sperare nel prosieguo della stagione,  con l’Opera Comica in tre atti di G.M. Orlandini “Il giocatore”, il prossimo 15 marzo.

Natalia Di Bartolo

http://www.teatro.org/spettacoli/dettaglio_spettacolo.asp?contrRecensione=OK&id_spettacolo=10093#recens

 

La Musica immortale di ANTONIO VIVALDI al REGINA MARGHERITA di RACALMUTO (AG)

 
rac11

Si è svolto con successo, il 29 febbraio, il secondo appuntamento con la Grande Musica al Teatro Regina Margherita di Racalmuto (AG).

La Stagione Lirico-Concertistica, avviatasi con il Gran Concerto Lirico del 15 febbraio u.s.,  ha avuto come autore protagonista un compositore italiano notissimo, che ha scritto  Musica immortale: Antonio Vivaldi (Venezia, 4 marzo 1678 – Vienna, 28 luglio 1741).

E’ stata eseguita la di lui composizione più famosa: “Le quattro stagioni”, che non sono altro che i primi quattro concerti per violino del “Il cimento dell’armonia e dell’inventione”, composto da 12 concerti. Tutti i concerti sotto tale titolo sono di tipo solistico, anticipando il contrario del venturo “Estro armonico”, contenente 4 concerti per violino solista e quattro “Concerti grossi” 

Edite ad Amsterdam nel 1725, “Le quattro stagioni” furono dedicate dall’autore al conte Morzin, in una dedica in cui lo stesso Vivaldi retrodatava le opere, attribuendone il periodo di composizione ai primi anni del ‘700.

Al Teatro Regina Margherita di Racalmuto, l’ottima Orchestra da Camera Siciliana, diretta dal M°. Onofrio Claudio Gallina si è distinta per sicurezza di insieme e pregevoli sfumature interpretative, suscitando l’apprezzamento del pubblico.

Allo stesso modo, ha suscitato curiosità ed interesse il “Mottetto per soprano e archi” RV 630 dello stesso Vivaldi, facente parte dei Mottetti scritti dal grande compositore, che, quindi, si dedicò anche alla musica vocale, componendo sedici Mottetti per solisti, coro e orchestra e 28 a una o due voci.

Nell’affrontare lo RV 630, il soprano Gabriella Reina, dalla bella voce adatta al canto barocco,  ha avuto quale raffinato, impeccabile sostegno il violino del M° Francesco Palmisano, in un’interpretazione di notevole valore esecutivo.

Un’altra serata di gradevole spettacolo, quindi, al Regina Margherita, fiore all’occhiello di Racalmuto e dell’agrigentino in generale, che lascia ben sperare nel prosieguo della stagione,  con l’Opera Comica in tre atti di G.M. Orlandini “Il giocatore”, il prossimo 15 marzo.

Natalia Di Bartolo

http://www.teatro.org/spettacoli/dettaglio_spettacolo.asp?contrRecensione=OK&id_spettacolo=10093#recens