Successo dell’Opera IL GIOCATORE di Orlandini al REGINA MARGHERITA DI RACALMUTO

 
Strepitoso successo al Teatro Regina Margherita di Racalmuto (AG) per l’Opera "Il Giocatore" di G.M. Orlandini.

Vero mattatore della serata è stato il basso grottese Salvatore Salvaggio (Bacocco); voce possente, tecnica e geniale comicità lo hanno portato ad una vera ovazione al termine dello spettacolo.

Ha risolto egregiamente il ruolo di Serpilla il mezzosoprano agrigentino Caterina Tartaglione al suo primo debutto da protagonista, dotata di una voce rotonda, dal colore pastoso; buona anche la recitazione.

Le scene essenziali di Roberto Lo Sciuto si sono dimostrate funzionali alla intrigante regia del M° Salvaggio.

Ottimi i costumi settecenteschi di Maria Di Stefano, che ha tenuto conto di un’eccellente cura del particolare.

A dirigere l’Orchestra da Camera Siciliana dell’Ass. Musicale Rossini è stato il M°. Onofrio Claudio Gallina.

La Stagione Lirico-concertistica al Teatro Margherita di Racalmuto si concluderà sabato 5 aprile con un Omaggio a Giacomo Puccini, nel 150° anniversario dalla nascita.

 
N.D.B.
 

 

Annunci