NINO MUSTICA: “CONCEPT”, dal colore alla forma. Le opere dell’artista siciliano in mostra a Milano dal 12 giugno

 
Mustica1
 

S

TEFANO CIVATI

art consulting

In questa personale, Mustica presenta una serie di opere che raccontano un

percorso evolutivo che nasce dalla pittura, arriva alle forme tridimensionali e

fino

all’architettura. Diversi passaggi concettuali accomunati da un linguaggio unico e

diversi

fi cato allo stesso tempo. CONCEPT è il risultato di 14 anni di ricerca e

di innovazione sui concetti della pittura che, tra le mille derivazioni, contamina le

architetture contemporanee e ne diviene anima e metafora ispirante insieme.

A prima vista sembra la conseguenza più importante e necessaria.

Mustica è stato il primo artista ad intuire il legame tra il colore e l’innovazione

possibile delle forme; a questo ha lavorato incessantemente supportato dalla

tecnologia di grandi aziende tra le quali Canon che, con le stampanti grande formato

a 12 colori e strumenti avanzatissimi, consente lo sviluppo del pensiero e delle arti

visive come già nel 500 faceva la famiglia dei Medici di Firenze.

La contaminazione nel lavoro di Mustica è un concetto presente a tutti i livelli:

pittura e architettura, da sempre legate, possono dare origine a nuove forme abitative.

Colore e pensiero possono far nascere nuove idee come la roto-traslazione che

Mustica ottiene nei suoi grattacieli derivati dalla pittura. Arte e tecnologia possono

originare progetti di sviluppo che pervadono i contesti evoluti e danno origine a

forme di collaborazione trasversali e visionarie.

Mustica è e resta un pittore, che riprende il cammino di Giotto verso un’arte

pervasiva e totale e lo evolve verso il cielo degli skyline del futuro, cambiando volto

alla città ogni volta che la città si volta…

——————————————-

Nino Mustica nasce ad Adrano (Catania) il 26 agosto 1949. Ha insegnato all’Istituto d’Arte di Catania, all’Accademia d’Arte di Brera, Milano, all’Università di Belle Arti di Budapest e al Politecnico di Milano.
Vive e lavora a Milano.

Mostre personali  

1979
Palazzo Comunale, Pavia, Italy

1980
Galleria Le Arti, Catania, Italy

1981
9th Street Gallery, New York, USA

1984
Kunst Galerie Caecillien Allee, Düsseldorf, Germany

1986
Dresdner Bank, Düsseldorf, Germany
Galleria d’Arte Moderna Comunale, Valverde (CT), Italy
Galleria Lu Austoni, Milano, Italy
Galleria Il Sale, Catania, Italy

1987
Galleria Jaccarino, Padova, Italy

1989
Galleria Studio 15, Milano, Italy

1990
Galleria Hete A.M. Hünermann, Düsseldorf, Germany
National Museum of Archaeology, La Valletta, Malta
Galleria Art Club, Catania, Italy

1991
Galleria Jaccarino, Padova, Italy

1992
Museum of Fine Arts, La Valletta, Malta
Galleria Osti 4, Milano, Italy
Krimsky Vau Museum, Moscow, Russia

1993
Galleria San Luca, Bologna, Italy
Linea Arte Contemporanea, Firenze, Italy
Galleria Priuli agli Scalzi, Venezia, Italy
Castello di Sartirana, Pavia, Italy
Galleria Thema, Buenos Aires, Argentina
Art Gallery Zaalberg, Delft, Holland

1994
Galleria La Seggiola, Salerno, Italy
Museo de Arte Moderno, Buenos Aires, Argentina
Chiesa del Carmine, Taormina (ME), Italy
Consolato Argentino, Milano, Italy

1995
Palazzo Ducale, Sabbioneta (MN), Italy
Modern Art Museum MGC Prostor, Zagabria, HR
Contemporary Art Pavillion Juraj Sporer, Opatija, Croatia
Studio Carlo Grossetti, Milano, Italy

1996
Gallery Simone, Bratislava
Museo Jose’ Luís Cuevas, Mexico City, Mexico

1997
Museo Casabianca, Malo (VI), Italy
Galerie Schrade, Schloß Mochental bei Ehingen/Donau, Germany

1998
Muzej Grada, Rijeka, HR
Umjetnicka Galerija, Dubrovnik, HR
Museo d’Arte Contemporanea, Troghir, HR

1999
Museo Civico d’Arte Contemporanea, Gibellina, Italy
Galleria W.A.M., Budapest, Hungary

2000
Art Miami 2000 – Omaggio a Nino Mustica, USA
Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia, Italy
"Concezioni pittorico spaziali", Expo Hannover Zumtobel Gallery, Berlino, Germany

2001
Mairie du VO Arrondissement, Parigi, France
Gary Nader Fine Arts, Miami, Florida, USA
Fine Art University, Budapest, Hungary
New Art Gallery, Galleria Dante Vecchiato, Padova, Italy

2002
Museum der Stadt Waiblingen, Germany
Kortàrs Muvészeti Gyujtemény MEO Budapest, Hungary
Galleria Comunale Novisad, Belgrade

2003
Galerie Leda Fletcher, Ginevra, Switzerland
Photo Show 2003 "Omaggio a Nino Mustica"

2004
Galleria Artecontemporanea, Catania
Galleria Memoli, Busto Arsizio

Installazioni [Installations]

1977
Murales, Copenhagen, Denmark

1982
Installazioni Pittoriche, Parco delle Terme, Acireale, Italy

1984
Video-scenografia"Cwmni Dawns" Jumper Dance Company, Cardiff, UK
Affreschi Urbani, Misterbianco (CT), Italy

1986
Pitture murali, Dresdner Bank, Düsseldorf, Germany

1987
Installazione pittorica, Hypo-Bank, Francoforte, Germany

1988
Pitture scenografiche, Museo d’Arte Moderna Gulbenkian, Lisbona, Portugal (travelling exhibition to Oporto, Il Cairo and Cannes)

1989
Installazioni Taif Gallery, World Trade Center, Milanofiorí, Italy

1994
Azione Pittorica nel progetto "Fiume di tela", Casalmaggiore (CR), Italy

1997
Installazioni di forme pittoriche tridimensionali sul mare, Linosa (AG), Italy

1998
C.so Garibaldi, Catania, Italy

1999
Scenografie per il Cineteatro Alba Blobhouse, Bergamo, Italy
Forma pittorica tridimensionale, Museo Civico, Gibellina, Italy

2001
Forma pittorica tridimensionale, Hotel Principe di Savoia, Milano, Italy
"PataFluens", Casalmaggiore (CR), Italy
"Tré ponti tré popoli", Novisad, Serbia

Il maestro Mustica è un artista di ricerca e i suoi percorsi vengono da lontano, da quando, negli anni ’70, i suoi lavori erano legati all’Astratto Informale e alla coniugazione tra gesto e colore. Il suo eclettismo e la sua curiosità, oltre che una profonda capacità artistica esplorativa, lo hanno portato a sperimentare tecniche e poetiche diverse, dal Gestuale all’Espressionismo Astratto fino al Concettuale Astratto, attraverso l’utilizzo di olio, acrilico, tecnologie informatiche e foto digitale.
La sperimentazione, iniziata nel 1995, nasce dai colori della natura che, riproposti in chiave artistica non figurativa, si trasformano in forma e profondità, tornando al loro stato primordiale. Per raggiungere l’obiettivo di ridare una dimensione ai suoi sogni, l’artista ricorre alla tecnologia Epson, suo sponsor ufficiale, che ha affiancato Mustica nell’esecuzione delle sue "Forme Pittoriche Tridimensionali".

——————————————-

Francesco Cascino

presenta

NINO MUSTICA

CONCEPT

Opening

Giovedì 12 Giugno h 18,30

dal 13 – 29 Giungno 2008

Via Mercato 3 20121 Milano Italia

STEFANO CIVATI via Mercato 3 20121 Milano T +39 02 39661129 http://www.civatiarte.it info@civatiarte.it

A cura di Natalia Di Bartolo

http://www.republik.org/?p=76 

http://www.siciliainformazioni.com/giornale/cultura/20620/pittore-catanese-nino-mustica-mostra-milano.htm 

 

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...