In scena ‘GIULIO CESARE’ di Shakespeare-Panici a Volterra, 13 luglio

 
Cesare
 
Il 13 luglio, alle h. 21,30, andrà in scena a Volterra, nell’ambito del Festival Internazionale del Teatro Romano 2008, "Giulio Cesare, o della congiura", da William Shakespeare, nell’adattamento drammaturgico di Maurizio Panici.

Così scrive il Panici nelle sue "note di regia":

"Shakespeare fa delle tragedie un condensato delle cronache regali e sottopone la storia a un processo di assolutizzazione che ne svela l’immutabile meccanismo. La Storia è personale, ha nomi e pochi protagonisti, raramente vi fa la sua comparsa il popolo.

Nell’adattare il testo shakesperiano e, quindi, nell’elaborare l’idea di regia, ho seguito la strada della sottrazione. Ho perciò alleggerito la struttura drammatica originaria, riducendo di conseguenza il numero dei personaggi ed eliminato il contesto storico e politico, per porre al centro del lavoro l’azione, le passioni e le emozioni di ogni singolo personaggio.

Ricollocare “al centro” l’operato individuale mi ha permesso di avvicinarmi alla parte più profonda e oscura dell’animo umano, di sondarla e di fare emergere per tale via tutta la modernità insita nel testo shakesperiano.

Da un brusio indistinto, fatto di voci, suoni e ossessioni emergono i protagonisti, uomini travolti dall’invidia, vinti dalle certezze, contagiati dalla crudeltà e dal caos, presi da una tensione insopportabile che può placarsi solo con la morte.

I personaggi si stagliano con chiarezza in un luogo formalmente semplice e rigoroso, con forti richiami alla classicità, un luogo che racchiude un universo fatto di luci e ombre, dove la minaccia e l’inquietudine aleggiano continuamente.

Questo universo mentale, evocato da un paesaggio sonoro ricco di suggestioni, prende la forma di un grande gioco di tattica e strategie, nel quale le parole hanno il potere di muovere all’azione e l’andamento dei pensieri si fa musica. Gli attori diventano così “strumenti” della parola che, sola e libera da ogni inessenziale orpello, distilla significati “alti”, con continui affondi retorici e scatti emotivi.

La storia di Cassio, Bruto, Antonio e Ottaviano, diventa esemplare della storia di ogni singolo individuo, in ogni tempo, perché è difficile sottrarsi a passioni ancestrali ed emozioni violente quando si è forniti di “carne e sangue e dotati di intelletto” come Shakespeare fa dire a Giulio Cesare nel suo ultimo monologo.

In questo senso il “Giulio Cesare” è l’opera più vicina alla tragedia greca, perché va al cuore stesso del senso tragico e ne rivela il significato.

Lo spettacolo, prendendo spunto da queste riflessioni, punta a essere una analisi emozionale/emozionata dei protagonisti e della esemplarità del loro ruolo e condizione e sceglie la via “antropologica”, che d’altronde lo stesso Shakespeare indica, per una analisi profonda dell’animo umano.

Uno spettacolo questo dove il “calore dei corpi” si raffredda e si stempera nell’esercizio verbale/mentale dei protagonisti."

Come per l’intera, straordinaria programmazione di quest’anno, un altro interessantissimo appuntamento tra l’antico ed il moderno, tra la parola e l’azione, tra il verso ed il gesto, "l’afflato ed il canto".

PROGRAMMA del 13 luglio

ore 21.30

ARGOT PRODUZIONI – TEATRO DEI DUE MARI

GIULIO CESARE
O DELLA CONGIURA

da William Shakespeare
adattamento drammaturgico di Maurizio Panici

Regia MAURIZIO PANICI
Scene FRANCESCO GHISU
Aiuto Regia MARZIA G. LEA PACELLA

Con EDOARDO SIRAVO (Antonio), LEANDRO AMATO (Bruto)
RENATO CAMPESE (Cesare), MAURIZIO PANICI (Ottaviano), SILVIA SIRAVO (Porzia)

Inserita il 13 – 07 – 08
Fonte: Natalia Di Bartolo
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...