IV ESTEMPORANEA di Pittura “LIDO ROSSELLO 2008”: gran successo di partecipanti e pubblico

 
Bella giornata domenica 24 agosto u.s. sulla spiaggia del Lido Rossello a Realmonte, per la IV Estemporanea di pittura "Capo Rossello 2008": oltre 40 partecipanti, provenienti da tutta la Sicilia,  si sono cimentati con un’opera pittorica estemporanea da consegnare entro le 19 dello stesso giorno.
 
Estemporanea IV  24 agosto  2008 024
 
Fermento nel gazebo dell’Organizzazione, con gli artisti, nonché giurati, Carmelo Presti, Stefano Gallitano, Natalia Di Bartolo, coadiuvati dall’Assessore alla Cultura, Sport e Spettacolo, prof. Paolo Salemi, e da altri volenterosi, impegnatissimi ad accogliere i partecipanti ed a fornire loro indicazioni e tutto il necessario. Si sentiva tanto la mancanza del pittore Giovanni Proietto, assente per gravi motivi di famiglia, ma, come si dice, "the show must go on". Indispensabili, ovviamente, le presenze anche del Sindaco Giuseppe Farruggia, Presidente della Giuria, e degli altri Giurati; presenza massiccia di amici e conoscenti che si sono avvicendati sulla spiaggia a dare una mano all’Organizzazione.
 
Gli artisti si sono dislocati sul bel litorale e lungo le strade del Lido, muniti di cavalletti, ombrelloni e cappelli, mettendosi alacremente al lavoro fin dalle prime ore della mattinata.
 
L’atmosfera era resa particolarmente gioiosa dalla presenza di molti bambini, che anch’essi hanno partecipato ad una kermesse artistica a loro dedicata, con l’entusiasmo e la spontaneità che li caratterizza e con mamme affannate al seguito ad aiutarli a far bella figura.
 
I membri della Giuria passeggiavano piacevolmente, andando a "curiosare" ora l’uno, ora l’altro quadro in lavorazione, socializzando gradevolmente con gli artisti che lavoravano senza badare al caldo, né alla confusione in spiaggia.
 
Assai gradevole il momento conviviale del pranzo, offerto ad ospiti ed ai partecipanti dall’Organizzazione ed abilmente preparato da una cuoca d’eccezione, la prof.ssa Anna Montante, moglie dell’Assessore Paolo Salemi, che ha imbandito un vero e proprio banchetto per quasi cento persone.
 
Subito dopo il pranzo, i pittori sono tornati al lavoro ed alle h. 19 i lavori sono stati tutti consegnati alla Giuria, che era formata da:
 
Sindaco Giuseppe Farruggia, Presidente
Salvatore Cacciatore
Natalia Di Bartolo
Stefano Gallitano
Carmelo Presti
Giuseppe Salemi
Filippo Sciacca
 
La Giuria si è riunita e, senza particolari discussioni e diverbi, ha scelto e decretato i vincitori del tre premi previsti, assegnando anche due Menzioni Speciali non previste dal Bando.
 
Alle h. 21,30, al Teatro Costabianca, la premiazione, che ha preceduto il prestigioso Concerto Jazz del Daniela Schaechter Quintet.
 
Sul palco, il Sindaco ing. Giuseppe Farruggia, il Vice Sindaco Pietro Cappello, l’Assessore alla Cultura prof. Paolo Salemi,  l’Assessore Calogero Arcuri, il Consigliere Alfonso Burgio e, ovviamente, la Giuria al completo, con la dott.ssa Natalia Di Bartolo, che ha pure condotto la serata.
 
Per prima è stata la volta dei bambini: tutti premiati, con un attestato. Poi l’annuncio degli attesissimi premi.
 
Il PRIMO PREMIO è andato al pittore TOMMASO SERRA, con il polimaterico "Luoghi per gli dei".  Il suo dipinto ha riscosso l’unanimità dei giudizi della Giuria, che non ha avuto dubbi nell’assegnare il primo premio.
 

Estemporanea IV premiazione 24 agosto  2008 094

Il momento della premiazione del vincitore Tommaso Serra 

 

Il SECONDO PREMIO è andato al pittore LUCA SCAGLIONE, già vincitore della I Estemporanea 2006, con un toccante polimaterico ispirato ai naufragi dei clandestini sulle nostre coste.
 
Il TERZO PREMIO alla pittrice Stefania Bruno, già vincitrice del primo premio nella scorsa estemporanea 2007, che ha presentato un trittico di dipinti di delicata ispirazione ed esecuzione.
 
MENZIONI SPECIALI al giovanissimo disegnatore Giovanni Castelli ed al pittore Giovanni Castronovo. 
 
Le foto della giornata, nonchè i dipinti sono visionabili nell’album apposito del Laboratorio Pitturando.
 
Le opere vincitrici, come da Bando, rimangono al Comune di Realmonte, quali "basi" per la creazione di una Pinacoteca Comunale di ottimo livello.
 
Una giornata davvero piacevole, quindi, ed all’insegna dell’arte e della Cultura, che stanno invadendo finalmente Realmonte, insieme a frotte di turisti, in un fermento che è auspicabile proceda a grandi passi per esaltare sempre più  i doni della Natura e della Cultura Realmontese.
 
Giuseppe Vella
 
 
 
 
 
 

Annunci