Realmonte (AG), ESTATEMUSICA JAZZ: LOREDANA SPATA, “TRIBUTE TO JOBIM”: come il Brasile entra nel sangue

 

Serata “soft”, il 27 agosto u.s. nella splendida cornice dell’anfiteatro Costabianca di Realmonte: si è chiuso in bellezza con LOREDANA SPATA: "TRIBUTE TO JOBIM" l’Evento ESTATEMUSICA JAZZ, facente parte delle manifestazioni COSTABIANCA 2008 della città della Scala dei Turchi.

 

Concerto Bossanova L Spata 27 agosto  2008 033

Loredana Spata con una splendida ragazza brasiliana

 

Sostenuti da una consistente e navigata sezione ritmica (Paolo Passalacqua al pianoforte, Igor Ciotta al basso, Sergio Schifano alla chitarra, Paolo Mignosi alla batteria) e da eccellenti solisti come il  chitarrista palermitano Vincenzo Palermo, il sassofonista Orazio Maugeri e la cantante Florinda Piticchio,  7 voci  che hanno frequentato il laboratorio di canto di Loredana Spata, quest´anno dedicato alla bossanova (Rosalia Mignogna, Cristina Cannella, Glenda Scolaro, Roberta Genna, Bintu Badiane,  Anna Armao e  Annalisa Arcoleo), con la partecipazione straordinaria della cantante brasiliana Anna Flora, hanno dato vita ad una serata d’ascolto suggestivo, interpretando alcuni tra i più conosciuti samba-cancao del repertorio brasiliano.

 

jobim60 

 

Loredana Spata, apprezzata docente di canto moderno che da più di un decennio si occupa di didattica della voce  e del canto, è intervenuta per condurre la serata, legata dal filo conduttore della musica, che l’ha fatta da padrona. Una serata diversa dalla altre due che l’hanno preceduta, sia come impostazione, che come sonorità, ma ugualmente attraente e coinvolgente.

 

Lo spettacolo è stato interamente dedicata alla musica del grande compositore brasiliano, Antonio Carlos Jobim, più noto come Tom Jobim, inventore della Bossanova  (che letteralmente significa nuova tendenza), esperienza musicale che si intende nata ufficialmente nel 1958 sotto le influenze "minimaliste" europee, della "rive gauche" francese  e del "cool jazz"  statunitense, in un clima di rinascita politica ed economica del Brasile di Juscelino Kubitschek.

Melodie come "The girl from Ipanema”, “Corcovado”, “Desafinado”, “Samba de uma nota so”, “So danco samba” sono ormai entrate a pieno titolo nel  panorama della musica mondiale e sono state reinterpretate dai maggiori strumentisti e cantanti di musica brasiliana e di jazz.

 

jobim2

Antonio Carlos (Tom) Jobim

 

Una musica suadente, quella della Bossanova, tutta “Brasile”, attraente ed un po’ “traditrice”: basta perdere un attimo il controllo e conquista; se poi si persevera, entra nel sangue e non va più via. Una musica fatta di suoni e di parole, di quell’accento affascinante che richiama immediatamente le suggestioni delle spiagge di Ipanema, del Samba danzato per le strade, delle scuole di questo Samba, che si battono senza esclusione di colpi per conquistare il titolo di miglior gruppo del Carnevale di Rio.

 

Già quella lingua, così simile alla nostra, poiché di matrice latina, ma più chiusa, più criptica, ripiegata su se stessa, quando viene pronunciata “richiama” a sé, imperiosamente, la musica: su tale propria lingua natale, Tom Jobim riuscì a “ricamare” capolavori di sentimento e sensualità suadente, complicando il compito del cantante di turno, poiché la Bossanova non è facile da intonare, e, nello stesso tempo, fu capace di mantenere ed esaltare quel “ritmo” che sta nel DNA dei brasiliani e che è anch’esso contagioso per gli ascoltatori.

 

Concerto Bossanova L Spata 27 agosto  2008 066

La cantante brasiliana Anna Flora con una delle allieve del Corso di Bossanova

 

L’atmosfera del Costabianca, sotto uno splendido cielo stellato, ha contribuito a rendere ancora più suggestivo il Concerto, che ha avuto un pubblico numeroso e partecipe; segno che la buona musica richiama sempre a sé  folle di intenditori ed appassionati.

 

Il tris di Concerti ESTATEMUSICA Jazz a Realmonte, ha dimostrato, nell’arco di tre intense serate di musica a livello internazionale, la scelta vincente del Comune di Realmonte, con in testa il Sindaco, ing. Giuseppe Farruggia e l’infaticabile Assessore alla Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo, prof. Paolo Salemi, il quale ha avuto l’intuizione che tre serate del genere avrebbero potuto contribuire al lancio di Realmonte nel panorama di luoghi e circostanze che offrono ai villeggianti ed ai numerosi turisti spettacoli di altissimo livello, superando lo standard di qualsiasi altro Comune dell’agrigentino e ponendo Realmonte al centro dell’attenzione del pubblico, dei media e degli amanti della Cultura, che, ormai, è di casa nella cittadina dell’agrigentino.

 

jobim57 

 

Con la promessa di un “ritorno” di tutti i musicisti partecipanti e di un ampliamento della Manifestazione per l’anno 2009, si è conclusa così, il 27 u.s., la kermesse jazzistica, che ha attirato su Realmonte l’attenzione di pubblico e Critica di livello internazionale.

 

Natalia Di Bartolo

 

 

http://www.teatro.org/spettacoli/recensioni/estate_musica_jazz_loredana_spata_tribute_to_jobim_11267#recens

 

http://www.comune.realmonte.ag.it/index.php?option=com_content&task=view&id=51&Itemid=1

 

http://laboratoriopitturando.spaces.live.com

 

http://www.agrigentoflash.it/news/show/realmonte-loredana-spata-%E2%80%9Ctribute-to-jobim%E2%80%9D.html

 

http://www.comunicalo.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1096&Itemid=1

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...