‘JAZZ SCHOOL MEETING & FESTIVAL 2008’, Seminari e Concerti a REALMONTE

 
Da giovedì 25 a domenica 28 settembre 2008 avrà luogo a Realmonte (AG) la terza edizione della Rassegna “Jazz School Meeting & Festival”.
 
manifestoJAZZ.jpgsmall
 
Da giovedì 25 a domenica 28 settembre 2008 avrà luogo a Realmonte (AG) la terza edizione della Rassegna “Jazz School Meeting & Festival”.

Il progetto coniuga al suo interno performances artistiche di alto livello ed attività didattiche dedicate ad allievi provenienti da alcune tra le più importanti scuole di jazz.

Dopo il successo delle scorse edizioni, che hanno ospitato artisti del calibro di Lee Konitz, Anne Ducros, Alex Sipiagin, Roberto Gatto, Paul Jeffrey, Miles Griffith, Marco Tamburini e tanti altri, l’Associazione Siciliana Musica Insieme, in collaborazione, quest’anno, con l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e Ambientali e della Pubblica Istruzione e il Comune di Realmonte, propone a giovani musicisti ed appassionati una “quattro giorni” ricca di attività musicali.

L’integrazione di concerti e attività didattiche, musicisti affermati e allievi, rappresenta in Italia un evento assolutamente unico ed originale, che conferma il ruolo raggiunto dalla nostra isola all’interno della dimensione jazzistica europea.

Sede della manifestazione saranno il Teatro Costabianca, il Faro di Monte Rossello e il Giardino di Baìa di Realmonte, luoghi che per l’eterogenea varietà degli spazi e per la capacità di favorire l’aggregazione sociale, si candidano come habitat naturale della Manifestazione e pongono Realmonte, le sue meraviglie paesaggistiche ed il suo amore per la Cultura sul palcoscenico musicale internazionale.

In questa edizione artisti affermati come Giovanni Amato, Ruben Chaviano, Roberto Rossi e Giampaolo Casati entreranno in scena sia con le rispettive formazioni che con i giovani talenti presenti quest’anno. In tutto circa quaranta artisti, tra allievi, docenti e musicisti affermati, quattordici concerti (tutti ad ingresso libero), seminari, session sperimentali e laboratori didattici: in pratica quattro giorni da vivere intensamente dalla mattina sino a tarda notte.

Il risultato di questo complesso sistema vuole essere una sana contaminazione tra culture, stili e temi musicali, per dimostrare che la passione per il jazz passa anche, e soprattutto, attraverso l’interazione e lo scambio socio-culturale. Tutti i concerti e le attività didattiche della manifestazione sono gratuiti.

Il Direttore Artistico Mimmo Cafiero propone una edizione ricca di attività, articolando ogni singola giornata in quattro distinti momenti musicali:

————————-

Ore 12.00 – 19.00 sezione Didattica al Teatro Costabianca

Questa sezione rappresenta il “cantiere” della Manifestazione, un momento di "work in progress" in cui i giovani allievi che partecipano alla manifestazione avranno la possibilità di lavorare accanto ai grandi musicisti che si metteranno a loro disposizione.

La sezione didattica prevede alcuni laboratori dedicati a professionisti e studenti di medio e alto livello. Gli incontri didattici verranno diretti dai maestri Giulio Martino, Tarek Yamani, Giampaolo Casati, Leonardo De Lorenzo, Loredana Spata e Roberto Rossi. Questi laboratori sono aperti, previa prenotazione e valutazione delle conoscenze in merito musicale, a tutti i musicisti (infoline: 3939206610).

———————-

Al Teatro Costabianca si terranno, a partire dalle ore 12.00, i “Laboratori di Musica d’Insieme”, dei veri e propri incontri sperimentali in cui piccole formazioni prepareranno durante il pomeriggio l’esibizione che avverrà la stessa sera alle ore 19.00 presso il faro di Monte Rossello.

Da venerdì 26 a domenica 28 (ore 15.30-18.00) il pomeriggio didattico proseguirà con Roberto Rossi che dirigerà un “Laboratorio di Pratica Orchestrale”: per tre giorni Rossi farà da trainer, agli allievi, per la preparazione del concerto conclusivo di domenica 28 settembre.

——————

Ore 19.00-20.30 concerti al Faro di monte Rossello.

Il Faro di Monte Rossello è la location sublime che ospiterà i concerti dei Jazz Lab preparati nel pomeriggio da venerdì 26 a domenica 28.

Inaugura il "Jazz Lab aperitivo" Giulio Martino, venerdì alle ore 19.00, seguito dalla performances dei ragazzi guidati da Tarek Yamani. Sabato saranno Giampaolo Casati e Leonardo De Lorenzo a iniziare la serata. Concluderemo con il Jazz Vocal Lab diretto da Loredana Spata.

———————-

Ore 22.15-23.45 concerti al Teatro Costabianca

All’interno del suggestivo scenario del Teatro Costabianca, “main stage” del festival, avranno luogo i concerti del weekend.

Venerdì 26 salirà sul palco il "Ruben Chaviano & Riccardo Fassi afro cuban quartet", sabato 27 sarà la volta dell’ "Alice Sparti trio", in cui la cantante palermitana, già vocalist del gruppo Sei Ottavi, si esibirà con il pianista Paolo Passalacqua e il sassofonista Orazio Maugeri, al quale seguirà il concerto della Mimmo Cafiero Open Band, creatura del batterista e compositore Mimmo Cafiero che ha nella sua line-up Giampaolo Casati tromba, Orazio Maugeri alto sax, Giulio Martino sax soprano & tenore, Roberto Rossi trombone, Tarek Yamani pianoforte, Igor Ciotta basso elettrico.
Infine, domenica 28, Florinda Piticchio & Tarek Yamani apriranno la serata del concerto conclusivo della Open Jazz Orchestra diretta da Roberto Rossi in cui prenderanno vita le composizioni studiate durante il laboratorio orchestrale di questi giorni.

——————-

Ore 24.00-02.00 Concerti al Jazz Club “ Giardino di Baìa”

Al Jazz Club “Giardino di Baìa”, giovedì 25 settembre alle ore 22.15, avrà inizio la manifestazione col concerto del Giovanni Amato quartet.
Come ogni sera, da giovedì a domenica, da mezzanotte un trio darà inizio, dopo un breve concerto, alle session nights in cui si esibiranno tutti gli artisti.

——————

Con tale programma musicale trasversale di grande interesse artistico, la terza edizione del Jazz School Meeting & Festival si rivolge ad un target molto ampio, cercando di soddisfare le esigenze del pubblico degli amatori così come quelle del grande pubblico.

Informazioni per il pubblico:
Associazione Siciliana Musica Insieme
Via Nuova, 60 -90146 PALERMO

infoline: 091.8888335 – 393.9206610

http://www.openjazzclub.it

e-mail: info@openjazzclub.it

Inserita il 17 – 09 – 08
Fonte: Natalia Di Bartolo
 
 
 
 
 
Annunci