BERGAMO: Un intenso novembre con i CONCERTI D’AUTUNNO alla SALA GREPPI

 
Sono iniziati con l’estro pianistico di François-Joel Thiollier i Concerti d’autunno edizione XXVII della Sala Greppi in Bergamo.
 
Thiollier_b
Il pianista François-Joel Thiollier
Dopo i cambi di vertice e il rinnovo delle cariche dell’associazione Sala Greppi, la prestigiosa manifestazione si presenta ai nastri di partenza con dodici concerti di eccellente fattura, in linea con la miglior tradizione che li hanno resi popolari tra gli appassionati.

Giovedì 2 ottobre il grande pianista francese ha aperto il Cartellone con un programma denso di autori congeniali alle sue corde di istrione, da Rachmaninov a Gershwin (una serie di Preludi e la “Rapsodia in blue” per finire), da Debussy a Ravel.

Tra gli altri pianisti sono da seguire i due nuovi volti giovani di Anika Vavic e Cédric Tiberghien (il 23 e il 30 ottobre) di cui si dice un gran bene, ma anche David Greilsammer (27 novembre).

La Stagione, che ha come nuovo presidente l’avvocato Ettore Tacchini, non si dimentica del passato e una serie di attori e fuoriclasse ricompaiono sul piccolo teatro dell’Immacolata.

Sono il Chitarrista Gabriele Mirabassi, in compagnia di Peo Alfonsi e Salvatore Majore (chitarra e contrabbasso) in un programma del tutto particolare (9 ottobre);

il pluripremiato Trio di Parma (16 ottobre) tra Beehoven e Ravel;

la inarrivabile flautista danese Michala Petri in compagnia del consorte Lars Hannibal alla chitarra (13 novembre);

il violinista Sergej Krylov, già prestigiosa presenza nel recente ciclo “Tempo Barocco”, con dodici dei Capricci di Paganini (20 novembre);

Mario Brunello, con un corredo di colleghi ed amici per il “Progetto Vivaldi” – una serie di Sonate del Prete Rosso, il 4 dicembre;

le bravissime signore del Quartetto Vertavo, l’11 dicembre, e il leggendario Ton Koopman in trio con clavicembalo e flauto, tra Corelli, Bach e Telemann.

Una Stagione densa, quella della Sala Gtreppi, che si propone ad intenditori ed appassionati con la qualità e lo stile di sempre.

Da non perdere.

Inserita il 08 – 10 – 08
Fonte: Natalia Di Bartolo
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...