CONCORDIA VOCIS, Cagliari, Iglesias,Tortolì: ENSENBLE VOCAL ACADEMY di LJUBLJANA


Concordia Vocis


XVIII Festival Internazionale di Musica Vocale


Cagliari, Iglesias, Tortolì


25 agosto – 11 ottobre 2009



Tour con l’ensemble Vocal Academy of Ljubljana


Diretto da Stojan Kuret


Tortolì, martedì 1 settembre – Cattedrale di Sant’Andrea


Iglesias, mercoledì 2 settembre – Chiesa di San Francesco


Cagliari, giovedì 3 settembre – Basilica di San Saturnino



Prosegue con un nuovo esordio sui palcoscenici sardi e un’altro tour
tra l’Ogliastra, l’Iglesiente e il capoluogo isolano il viaggio
musicale del XVIII Festival Internazionale di Musica Vocale.


Dopo aver presentato in anteprima assoluta al suo pubblico gli
Asturiani El Leòn de Oro, Concordia Vocis 2009 va avanti con altri tre
appuntamenti in compagnia dell’ensemble Vocal Academy of Ljubljana. Il
giovane ma accreditato coro sloveno diretto dal Maestro Stojan Kuret, è
il protagonista del tris dei prossimi concerti del Festival che prende
il via da Tortolì martedì 1 settembre, alla Cattedrale di Sant’Andrea.



Accompagnato dalla sapiente bacchetta del direttore d’orchestra e di
coro Stojan Kuret – già direttore artistico del coro universitario APZ
Tone Tomši di Ljubljana, con il quale ha vinto numerosi concorsi e gran
premi in Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Italia, Bulgaria,
Spagna, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Ungheria e Irlan­da – Il Vocal
Academy of Ljubljana sebbene sia stato costituito soltanto nel 2008,
per l’alta professionalità dei suoi 16 cantanti e la qualità delle
interpretazioni del lungo repertorio della tradizione slovena, ha
catturato l’attenzione della critica specializzata.




Il Vocal Academy of Ljubljana impegnato anche nell’educazione musicale
di promettenti giovani voci e più in generale nella divulgazione della
musica vocale di qualità, è una delle tante novità dell’edizione 2009,
perché se lo spessore artistico dei coristi e del suo direttore Stojan
Kuret è fuori discussione, la loro presenza conferma uno degli aspetti
che hanno dato lustro alla manifestazione: presentare ogni anno un
numero consistente di formazioni mai viste prima sotto il tetto di
Concordia Vocis.



Il trittico di concerti in compagnia del Vocal Academy of Ljubljana
prende il via tra le pareti della Chiesa a tre navate del XVIII secolo
a Tortolì, sullo spartito Adoramus te Christe di un musicista
rinascimentale illustre, Giovanni Pierluigi da Palestrina e da queste
pagine intrise di mistica religiosità, si prosegue con l’opera Canite
tuba in Syon (OM I/XX) dell’ insigne polifonista autore di messe,
mottetti e madrigali Jacobus Gallus.



Tra le opere pre­ziose come il monumentale altare realizzato con marmi
policromi nel 1809, il prezioso coro ligneo del 1800 e una serie di
preziosi dipinti e statue tra le quali quella del 1700 raffigurante San
Michele Arcangelo custoditi nella Cattedrale ogliastrina, il programma
prosegue con la composizione di F. Schubert Der 23. Psalm op.132 ”Gott
ist mein Hirt” con l’accompagnamento al pianoforte di Mojca Prus.
Restando sempre sulle partiture di ispirazione religiosa la serata
continua in compagnia del coro sloveno accompagnato Urša Pavlov al
violoncello e da Tomaž Štular al contrabbasso, con gli spartiti tratti
da Zwei geistliche Männerchore op.115, Beati mortui n.1, Vesper gesang
op.121 e Adspice Domine composte da Mendelssohn. La prima parte del
concerto si conclude sulle arie dell’ Ave Maria del compositore ceco
Janaek, noto per il suo stile derivato dalla musica popolare morava.



L’abbraccio intimo con le suggestioni del canto corale e a cappella e
la musica vocale di ispirazione religiosa prosegue con la seconda
trance di brani come il lieder del compositore e vicemaestro di
cappella a Salisburgo Wolf, Sechs geistliche Lieder, Ergebung tratto
dall’opera poetica di Joseph von Eichendorff. E ancora con il Requiem
dell’ autore contemporaneo triestino M. Kogoj, la partitura Per un
morto, canzone greca in poesia tratta da N. Tommaseo, di uno dei
musicisti italiani più stimati della sua generazione Ildebrando
Pizzetti.


Il lungo itinerario tra la produzione dei brani più intensi del vasto
repertorio della musica religiosa proposto dall’ensemble, prosegue con
le intonazioni De Maria Virgine, Totus tuus, Sub tuum praesidium e
inoltre il brano del compositore e docente di discipline musicali
italiano G. Bonato Crux fi delis.


Questa sincera carrellata tra alcune delle pagine più conosciute della
corposa raccolta di musica corale termina con gli spartiti ispirati ai
componimenti poetici e lirici di autori giapponesi e musicati dal
docente del Dipartimento di Musicologia della Facoltà di Lettere e
Filosofia presso l’Università di Lubiana Lojze Lebic, Letni asi, ( Le
quattro stagioni), Pomlad (Primavera) e Zima (Inverno).



Mercoledì 2 settembre alla Chiesa di San Francesco ad Iglesias, lo
stesso repertorio risuonerà nella sala mononavata della Chiesa tardo
gotica catalana del XV secolo, tra opere pre­ziose come il retablo del
Mainas, un antico organo a canne del 1600 e il grande crocefisso in
bronzo dello scultore Tilocca, per il pubblico della città mineraria



Questo intenso viaggio tra le partiture sacre scritte da compositori
rinascimentali e contemporanei, il Vocal Academy of Ljubljana diretto
da Stojan Kuret, lo offrirà ancora a Cagliari giovedì 3 settembre, alla
Basilica di San Saturnino per il fedele pubblico della manifestazione.



Sulla scia di una tradizione iniziata nel lontano 1992, l’anno della
prima edizione, il Festival organizzato dal C.U.M. Centro Universitario
Musicale di Cagliari, per celebrare al meglio la diciottesima edizione
del festival, ha invitato all’immaginaria festa di compleanno di
Concordia Vocis 2009, dodici tra i più importanti ensemble provenienti
da Spagna, Russia, Germania, Svezia, Slovenia e Italia, per un intenso
calendario di venti concerti dal 25 agosto all’11 ottobre, distribuiti
tra le mura amiche di Basiliche, Santuari e luoghi affascinanti di
Cagliari, il Sulcis e l’Ogliastra.



Dall’alto di un prestigio acquisito anno dopo anno, Concordia Vocis ha
bruciato le tappe per l’avvicinamento ad importanti successi come
quello arrivato a marzo di quest’anno e che ha permesso al Festival di
essere nominato membro effettivo del C.F.N. il Choral Festival Network
presieduto da Gustav Adolf Rabus, di cui fanno parte rassegne e
concorsi internazionali dei cinque continenti. L’Italia è rappresentata
soltanto dal Festival Internazionale di Musica Vocale Concordia Vocis e
dal Concorso Internazionale di Canto Corale “Guido d’Arezzo”.



Organizzata come di consueto  dal C.U.M. Centro Universitario Musicale
di Cagliari, la nuova edizione della manifestazione è realizzata grazie
ai contributi della Presidenza e dell’Assessorato del Turismo  della
Regione Autonoma della Sardegna, dell’Assessorato della Cultura e
Spettacolo dell´Amministrazione Provinciale di Cagliari e dei Comuni di
Cagliari, Tortolì e Iglesias, della Fondazione Banco di Sardegna,  
dell’Ente Concerti di Iglesias.



Alla realizzazione hanno inoltre collaborato il MIBAC, tramite la
Soprintendenza di Cagliari,   la Curia Arcivescovile di Cagliari  che
ha concesso la disponibilità delle Basiliche e  del Dipartimento di
Scienze Botaniche dell’Università di Cagliari accogliendo due
appuntamenti nella Cava Punico Romana dell’Orto Botanico.



L’allestimento dell’edizione 2009 del festival si avvale della
direzione e del coordinamento del Presidente del C.U.M. Claudio Serra,
mentre gli aspetti artistici sono stati curati da una Commissione
Artistica composta dal Maestro Onofrio Figliola, l’Ingegner Giuseppe
Romano e dal Maestro Dino Stella.



Biglietti € 5 posto intero, oltre sessantacinquenni € 3, studenti € 1



***



Per informazioni:


CUM – Centro Universitario Musicale


Via Università, 55 – 09124 CAGLIARI


tel/fax. 070 72 86 44


cell. +39 338 8773 004


web: http://www.concordiavocis.it


e-mail: info@concordiavocis.it



Inserita il 01 – 09 – 09

Fonte: Natalia Di Bartolo

TAG: di bartolo concordia vocis coro sardegna ensemble vocal academy ljubljana

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...