Un articolo sul Concorso Nazionale Musicale Lions “IncontrArti MUSIC AWARD” a Realmonte sulla prestigiosa Rivista Internazionale LION Magazine

La copertina della Rivista LION, ottobre 2011

L’Anno Sociale 2010-2011 del Lions Club Agrigento Chiaramonte, presieduto dall’arch. Giuseppe Vella, ha avuto termine a luglio con il passaggio della campana, ma l’eco del Service “IncontrArti”, asse portante dell’intero anno,  ancora echeggia nel mondo. La Rivista LION Magazine, in edizione originale cartacea in inglese che verrà tradotta in tutte le lingue e distribuita in tutto il mondo, nel numero di ottobre 2011, ha dedicato al Concorso Musicale “1° IncontrArti MUSIC AWARD” (che ha concluso a Realmonte (AG) il Service omonimo come obiettivo finale) un’intera pagina, con un articolo ricco anche di foto, che mette in risalto l’intero svolgersi del Progetto “IncontrArti” del Club nel trascorso Anno Sociale. Questo, con la prima edizione del Concorso Musicale per giovani talenti dai 16 ai 22 anni, ha portato alla ribalta musicisti di tutto rispetto, tra cui il clarinettista Giuseppe Villa, nativo proprio di Realmonte, vincitore del Concorso.

 

I contatti con il Quartier Generale Lions di Oak Brook (Illinois, U.S.A.) sono stati curati dalla Consorte del Presidente, Natalia Di Bartolo, Ideatrice ed organizzatrice dell’intero Sevice IncontrArti, nonché Presidente della Giuria del Concorso. Quale press Promoter del Club e Fondatrice e Direttore Artistico del Centro Culturale-Agenzia di Scritti d’Arte “Penna per Artisti”,  l’Artista catanese ha curato personalmente i contatti con il Senior Editor della Rivista, Jay Copp, inviandogli foto e notizie sull’intero svolgersi dell’anno sociale e ricevendo ringraziamenti e congratulazioni sincere e sentite, culminate nella pubblicazione della “story” dell’Evento Musicale.

 

L’Articolo  s’intitola Il Concorso Fa Vibrare le Note Giuste e si trova nella Rubrica “Lions nei Luoghi: la vostra guida ai grandi lavori che stiamo realizzando in tutto il mondo”. A rappresentare l’Europa in questo numero di ottobre 2011 sono solo l’Italia con il L.C. Agrigento Chiaramonte , e la Finlandia.

 

Un ambito e meritato riconoscimento di livello mondiale per un anno sociale decisamente fuori dal comune e tutto dedicato all’Arte: dalla donazione delle Opere da parte di 35 generosi artisti, alla Mostra Collettiva, alla vendita all’Asta delle Opere per ottenere il budget per le Borse di Studio, al Concorso, che ha riguardato anche i giovanissimi della Rassegna-Concorso “Euterpe, Mediterraneo in Musica”, per le scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale, che si svolge ogni anno al Palacongressi di Agrigento.

 

La seconda edizione del Concorso Nazionale “IncontrArti MUSIC AWARD” avrà luogo nel maggio-giugno 2012, anche con il patrocinio di “Penna per Artisti”. Il bando andrà on line nel sito web del Concorso e sarà data dalla stampa web e cartacea tempestiva notizia della sua pubblicazione, che avrà luogo intorno alla fine di febbraio 2012.

 

(A seguire, la traduzione dall’inglese dell’Articolo)

 

Europa-Italia

Il Concorso Fa Vibrare le Note Giuste

In un’antica cittadina Italiana i Lions hanno sponsorizzato un concorso di musica classica per la gioventù.

Il Concorso del Lions Agrigento Chiaramonte in Sicilia ha visto in gara 40 talentuosi musicisti. Dopo due giorni di animata competizione, il Clarinettista Giuseppe Villa, 21 anni, ha vinto il primo posto ed un premio di 900 euro (1300 dollari), con la propria interpretazione di un brano di Mozart. Un pianista di 16 anni ha vinto 450 euro con una esibizione di Listz ed un pianista di 20 anni ha portato a casa 350 euro, dopo aver suonato Listz.

“ Noi abbiamo bisogno che i Lions supportino i giovani musicisti perché la musica richiede spese che non tutti i giovani dotati di talento possono affrontare. Gli strumenti sono costosi, la formazione è costosa e le lezioni extra sono costose” dice la Lion Natalia Di Bartolo, Cantante d’Opera Lirica, pittrice e critico teatrale. Il suo consorte, Giuseppe Vella, è stato nel 2010-2011 il Presidente del Club.

I Lions hanno tratto i fondi per il concorso dalla vendita all’asta di 35 dipinti e sculture donate da artisti del luogo e da artisti da altre parti d’Italia. I tre vincitori hanno ricevuto anche un dipinto.

La Di Bartolo è stata fra i sei musicisti che hanno costituito la Giuria del concorso. Villa, il vincitore del primo premio, proviene da Agrigento e studia musica a Roma. “E’ un grande musicista. Ha solo 21 anni, ma suonerà come solista in grandi orchestre” dice la Di Bartolo.

I Lions di Agrigento promuovono le arti specialmente perché il sostegno pubblico è venuto meno. “Molti bei teatri sono chiusi. Le finanze delle Amministrazioni locali sono insufficienti. Così molte competizioni musicali in Sicilia hanno chiuso per mancanza di fondi” dice la Di Bartolo.

Insieme alla musica eccezionale,  pregi del concorso sono state la grazia e la modestia con la quale i concorrenti hanno accettato le decisioni dei giurati. “La gioventù è sempre gioventù- non solo con il talento ma con il proprio garbo e buon gusto” ella dice.

__________________________

DIDASCALIA unica per le quattro foto: “ I giovani suonano brani di celebri compositori come Mozart, Bach e Vivaldi. “

 

 

Centro Culturale-Agenzia “P.P.A., Scritti d’Arte”

in esclusiva per “IncontrArti MUSIC AWARD” – ©2011

Annunci